17 Settembre 2019
[]
news
percorso: Home > news > Padova

Non ci fermiamo mai...

02-08-2016 10:18 - Padova

Anche la prima parte dell´anno ci ha riservato molte novità: dall´insediamento nella nuova sede ai tornei, dalla presenza nelle scuole alle numerose gite. E poi gare e amicizia!

Come annunciato, abbiamo cambiato sede! Si temeva un "flop" per il passaggio da un pieno centro (congestionato) ad una periferia (semi-deserta). Invece superato il primo impatto (strade-ubicazione-ecc..), tutto sta scorrendo liscio e l´affluenza di Consiglieri e Soci è decisamente aumentata. Ottima sede quindi, allo Stadio Euganeo, luminosa ed ampia. Grazie...CONI!
Dando un´occhiata, a ritroso nel tempo, ci accorgiamo che di questo 2016 è già trascorso un terzo! Ma non ci siamo limitati a ....cambiare di casa; in gennaio abbiamo sponsorizzato una campestre per le scuole medie; in febbraio una festa di carnevale con balli e ...ballerine; inoltre, l´assemblea annuale per il bilancio (approvato con un po´ di utile); in marzo, oltre alla Consulta Regionale a Vicenza, un torneo di bridge e i campionati studenteschi di atletica; in aprile un torneo di bocce, i "ludi" del Bo con il trofeo intitolato ad Alberto Pettinella, inoltre, una gita a Bassano con visite guidate alla Nardini, Montegrappa/penne, Museo dell´automobile senza dimenticare i rinomati asparagi; sempre in aprile.
Il Torneo di Golf ad Asolo, in una splendida giornata di sole, fra i 100 partecipanti i successi di Adalberto Osti, Roberto Signorini e Marco Covi e fra le Signore Elvira Pannone, punte eccellenti di un folto gruppo di Golfisti Padovani.
Puntuale la nostra presenza a Loano con il sottoscritto scortato dal fido Gianni Campana (con sosta forzata ai box...) per l´Assemblea Nazionale UNVS, la ben riuscita gita a Budapest-Bratislava-Vienna, la partecipazione alla Consulta Regionale e alla ormai prossima Giornata del Veterano a Vicenza, con la regia del nostro Delegato Regionale Prando Prandi.
Stiamo preparando una gita in laguna a Caorle e una visita in giornata a Dozza Imolese per i "murales" e specialità locali.
Cercheremo, a breve, di colmare una nostra lacuna, si tratta di preparare un sito WEB dove far confluire tutte le notizie riguardanti l´Associazione, foto, programmi e informazioni.
Quasi tutti i soci dispongono e usano il computer e sarà così facile raggiungerli con le notizie sulla nostra attività e vita sociale e loro stessi potranno contribuire con commenti e suggerimenti per migliorare quello che stiamo facendo.
Va ancora ricordato l´incontro settimanale per una serata di bocce e cena che è ormai diventato un appuntamento fisso con numerosi partecipanti appassionati e ...combattivi.

Guido Benvenuti


Veterani fa rima con anziani, evocando teoricamente una percezione di anagrafe piuttosto avanzata. "Vecio" risulta probabilmente il sostantivo aggettivo più gettonato del Veneto, forse battuto in frequenza da "vecioto", sintesi totale di un´età non più verde e dai duplici aspetti. Ricordo che il direttore del Gazzettino, a suo tempo, ha esortato noi redattori a non usare nei titoli il termine "anziano" ad esempio per un settantenne che cade dalla bicicletta.
Personalmente considero i Veterani dello sport di Padova un gruppo che in maniera evidente deve avere baruffato con la data di nascita, considerandola arretrata rispetto alla realtà. Una realtà fatta di continue iniziative senza età (dalla gita all´estero all´EXPO, dal golf alle carte), accolte sempre con particolare entusiasmo da una associazione capace di radunare sistematicamente 130-140 persone al pranzo in occasione delle feste natalizie. Una festa vissuta con elegante sobrietà, in perfetto stile "de ´na volta", ma al tempo
stesso attuale nella forma e nella sostanza.
Guido Benvenuti guida (facile gioco di parole) il gruppo con classe e decisione. Un mito totale della scherma in simbiosi con il past-president Gianni Campana, personaggio "atletico" che si presenta in punta di piedi, come a dire "scusate, sono arrivato adesso" e invece rivela una mente acuta.
Il vice è Silvano Scapolo: in tema di cognomi, pare quasi un conflitto di competenze con il suo "matrimonio" contratto con i Veterani dello sport. E che dire di Umbertina Contini, dal doppio diminutivo nel nome e nel cognome (per restare in tema), anima il sodalizio nella sua veste di segretaria e factotum.
Il tempo non passa nemmeno per Giovanni Pertile, professore di educazione fisica per intere generazioni, e Franca Peggion fresca e pimpante di testa e nel fisico. Senza dimenticare l´inossidabile Aldo Santon.
I Veterani dello sport ragionano a 360 gradi, praticamente non si fanno mancare nulla. A impreziosire la già notevole qualità agonistica (e umana), l´ingresso di Silvio Martinello e Rossano Galtarossa. Il primo, campione di ciclismo nonché apprezzato commentatore TV, in carriera ha vinto quello che si poteva vincere nel mondo con un
formidabile oro ad Atlanta 1996 nella specialità della corsa a punti in pista.
Il gigante canottiere, oro nel quattro di coppia a Sydney 2000, in una indimenticabile finale e sempre medagliato ai massimi vertici internazionali; completa il capitolo fuoriclasse dei Veterani dello sport, il prof. Gianfranco Dalla Barba campione olimpico e mondiale di sciabola.
Morale della favola: forse a qualcuno potrà sembrare mera retorica quella infinita collezione di espressioni positive legate all´attività sportiva, soprattutto il famoso "mens sana in corpore sano". Gli amici Veterani della sezione padovana le hanno incorporate tutte, confermandole ed esaltandole. Il modo migliore per interpretare "sportivamente" la vita.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata